Polisonnografia

La Polisonnografia è un esame semplice e per niente invasivo che viene fatto dormendo a casa propria. Si tratta di un monitoraggio continuo cardio-respiratorio per tutta la durata di una notte.

heart-960458_960_720Dopo l'esame si ottiene un dettagliato risultato ed il referto del medico (entrambi anche in PDF per l'invo email)

Possiamo eseguire la Polisonnografia in diverse modalità come di seguito descritte...

    Polisonnografia

É l’esame migliore (il gold standard) per la corretta e completa valutazione del sonno. Il paziente viene studiato con molti sensori collegati ad un piccolo apparecchio (il Polisonnigrafo) poco più grande di un pacchetto di sigarette che rilevano: il respiro nasale e buccale, la frequenza cardiaca, la posizione corporea, i movimenti degli occhi, i movimenti respiratori toraco-addominali, il rumore del russamento. L’apparecchiatura può essere montata sia presso di noi che direttamente a domicilio del paziente ed in ambedue i casi il paziente riposa per la notte intera presso il suo letto abituale. Prenota ora o richiedi maggiori info.

Il giorno successivo il paziente restituisce l’apparecchiatura che verrà collegata ad un computer per l’analisi dei dati raccolti.


Come si svolge l’esame

L’apparecchiatura può essere montata e programmata sia a domicilio che presso il nostroPOLISONNOGRAFIA Studio. Secondo le esigenze il paziente può scegliere di sottoporsi all’esame anche nelle notti tra venerdì/sabato, sabato/domenica e domenica/lunedì o altri giorni festivi. Il paziente dorme comunque nel letto di casa propria.

L’esame si compone di 2 o 3 INCONTRI con il medico.

  1.  un primo incontro la sera per montare e programmare l’apparecchiatura;
  2.  un secondo incontro il giorno successivo per recuperare l’attrezzatura;
  3. Un terzo incontro (opzionale) per la consegna del referto finale. Questo ultimo incontro è opzionale perchè nel caso l’esame sia stato richiesto dal vostro medico di fiducia sarete entrambi a ricevere il risultato ed il referto dell’esame in modo da intraprendere la terapia più appropriata. Tutta la documentazione potrà essere inviata anche per mail

É nostra opinione che per la buona riuscita dell’esame tutte le fasi dell’esame vengano fatte da un medico.

Nella maggioranza dei casi un’analisi accurata richiede circa due giorni. Secondo la disponibiltà e l’urgenza con la quale si necessita del referto finale, il paziente prenderà accordi singolarmente con il medico.


Interpretazione della polisonnografia

Vari specialisti possono essere interessati a sottoporre i pazienti ad una polisonnografia e di questo si deve saper tenere conto. A questo scopo anche il colloquio iniziale medico/paziente ci indirizza, ove non ci siano precise indicazioni del curante, ad effettuare la polisonnografia con i monitoraggi più opportuni.
L’esame polisonnografico si conclude con il colloquio con il paziente e la consegna sia dell’esame che del referto. L’esame di per se infatti va condotto e interpretato da un medico esperto in materia altrimenti ci si potrebbe ritrovare con un esame più o meno buono e senza diagnosi.


Risultati

In molti casi, fortunamente, la polisonnografia dimostra negatività per sindromi ostruttive passibili di trattamento. Il russamento infatti non è per forza sinonimo di apnea ostruttiva. In questi casi, avendo escluso la presenza di una conclamata sindrome da apnee nel sonno, il paziente può comunque sentire il bisogno di consultare l’otorinolaringoiatra per ridurre o eliminare questo fastidio.
Nei casi, invece, in cui viene fatta diagnosi di apnee nel sonno la corretta lettura del tracciato polisonnografico ci permette di indirizzare il paziente verso la terapia e lo specialista più adeguati. Alcuni pazienti saranno proposti per una valutazione chirurgica, in altri casi è sufficiente la perdita di peso per rientrare nella normalità; in altri ancora potrebbe essere necessario l’utilizzo di una apparecchiatura durante le ore di sonno in grado di produrre una pressione respiratoria positiva continua (Cpap), ovvero in grado di immettere aria a pressione positiva in modo di impedire alle strutture di collabire e provocare l’apnea. Questi apparecchi, al pari di ogni attrezzatura elettrica, negli ultimi anni hanno visto un notevole miglioramento in termini di confort, ingombro e silenziosità.


Dopo l’esame

Il paziente riceve il risultato ed il referto in formato cartaceo e per mail in PDF (estensione .pdf) che potrà scegliere se valutare con il nostro medico o con il proprio medico curante di fiducia.

Continuando la navigazione nel sito accetti l'uso dei cookies. più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi